SUPU: FINALMENTE UN COMANDANTE DELL’ARMA CON GLI ATTRIBUTI,LA NOSTRA SPERANZA,LA SPERANZA DEL SUPU, E’ QUELLA CHE LA FORTE PERSONALITA’ DI COMANDANTE DI UOMINI NON SI ACCOMPAGNI A PERSONAGGI POLITICI E GOVERNATIVI DISDICEVOLI. W L’ARMA DEI CARABINIERI.

 In Rivendicazioni Sindacali

Nato a Cattolica, in Emilia-Romagna, Teo Luzi è sposato e ha una figlia di 26 anni. Ha conseguito ben quattro lauree: in Giurisprudenza, in Scienze Politiche, in Scienze Internazionali e Diplomatiche e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna. Ha inoltre un Master in Scienze Strategiche e uno in Strategia Globale e Sicurezza.

Il neo Comandante è insignito dell’onorificenza di “Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”, della “Medaglia Mauriziana” al merito di 10 lustri di servizio militare e di quella per la campagna militare della NATO. Luzi ha intrapreso la carriera militare nel 1978 presso l’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione Carabinieri in Roma, e da due anni ricopre l’incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma.

Nei gradi di Maggiore e Tenente Colonnello ha ricoperto gli incarichi di Capo Sezione presso l’Ufficio Logistico e di Capo Ufficio Bilancio del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, di Capo Cellula G4 nell’ambito della missione “Multinatinal Specialized Units” in Sarajevo, nonché di Comandante Provinciale Carabinieri di Savona.

Cronaka

Comm.Giuseppe Pino

 

 

Scrivi un Commento