SUPU: Proposta Legge, reintegro in servizio Carabinieri Ausiliari in Congedo,pronti per essere impiegati!






Related News

  • SUPU: C’E’ STATO UN TENTATIVO DI EMARGINARE I CARABINIERI CARO MINNITI,DOVRAI FARE I CONTI CON 200 ANNI DI STORIA
  • SUPU: Antonio Pappalardo e Francesco Patrizi “IL GENERALE RIVOLUZIONARIO CHE FA SOGNARE”
  • Pensioni Militari Supu: Attenti a quei due n.62,organo d’informazione Comparto Sicurezza e Difesa.
  • PENSIONI MILITARI SUPU: AVVOCATO MILITARE GUARDIA DI FINANZA: IL DIRITTO AL RIPOSO COMPENSATIVO E’ IRRINUNCIABILE, A PRESCINDERE DALLA DOMANDA
  • Pensioni Militari Supu: LA VERA EMERGENZA Polizia e militari ridotti alla fame dal governo: “Senza soldi, ci vestiamo con le divise di chi va in pensione”
  • PENSIONI MILITARI SUPU:DICHIARAZIONI A FAVORE DELL’ARMA DEI CARABINIERI
  • Pensioni Militari Supu: Migranti Frontex. Il trattato non e’ stato ratificato,per due anni il provvedimento e’ stato nascosto al parlamento degli abusivi.Di Maio invece di andare in televisione a dire c…, controllasse meglio i suoi colleghi abusivi.
  • SUPU: Forestale, con la distruzione di migliaia ettari di bosco,e’ andata in fumo anche la Forestale.i nostri abusivi governanti quello che toccano inceneriscono tutto.
  • 4 Comments to SUPU: Proposta Legge, reintegro in servizio Carabinieri Ausiliari in Congedo,pronti per essere impiegati!

    1. Francesco ha detto:

      FORZE DI COMPLETAMENTO PER L’ARMA DEI CARABINIERI PER L’ANNO 2014
      Inviato da: Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – Ufficio Relazioni con il Pubblico
      e-mail: carabinieri@carabinieri.it
      Titolo: Nuova opportunità di impiego nell’Arma dei Carabinieri.
      Si è concretizzata una nuova opportunità per poter diventare Carabiniere effettivo.
      Il Decreto legge ….. n…. pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n…. del 2014 ha fissato le regole per l’immissione delle Forze di completamento nell’Arma dei Carabinieri prevedendo che i Carabinieri Ausiliari in congedo con 1, 2 e 3 anni risultati idonei ma non prescelti per la ferma quadriennale possano essere richiamati presentando una dichiarazione di disponibilità al richiamo.
      Nello specchio seguente vengono riportati gli elementi di conoscenza essenziali.
      Ogni altra utile informazione potrà essere richiesta all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – piazza Bligny 2 – 00197 Roma – e-mail carabinieri@carabinieri.it -tel. 06.8098.2935 fax 06.8098.2934
      CHI
      può dichiarare la disponibilità al richiamo Carabinieri Ausiliari in congedo con 1, 2 e 3 anni di servizio, idonei ma non prescelti per la ferma quadriennale.
      CHE COSA
      si ottiene Richiamo per sei mesi nell’anno 2014 che potrà essere reiterato annualmente
      DOVE
      si può essere impiegati Regioni amministrative (organizzazione mobile o territoriale) indicate nella dichiarazione di disponibilità al richiamo
      QUANDO
      va dichiarata la disponibilità al richiamo Aderire entro mese p.v.
      PERCHE’
      quali vantaggi si ottengono Retribuzione netta mensile di € 1000/contributi previdenziali e assicurativi. Conservazione dell’eventuale posto di lavoro ricoperto. Possibilità di partecipare nuovamente alla selezione per Carabiniere effettivo con incremento di punteggio per il servizio prestato.
      L’Amministrazione si riserva di accertare il mantenimento del possesso dei requisiti morali richiesti dall’art. 26 della legge 1° febbraio 1989 , n°53, nonchè quelli previsti dall’art. 17, comma 2, della legge 11 luglio 1978 , n.382.
      Questo decreto modificato può essere una possibile soluzione, purtroppo è solo un’esempio…….

    2. Michele ha detto:

      Oltre ad accentuare l’incoerenza della politica del Governo che, pur continuando a dichiarare la priorità e l’interesse per la sicurezza nel Paese, di fatto non propone azioni concrete e sostanziali ma bensì tagli , si continua ad operare una politica che mortifica la professionalità e alimenta il disagio dei cittadini anche accumulo patito in primis dai Carabinieri ausiliari posti in congedo pronti ad essere reimpiegati senza ulteriori costi per lo Stato , come dichiarato dall’attuale Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri l’allarme della chiusura di diversi Presidi Territoriali dovuto anche dal numero di personale che manca: sono 103mila, quando dovrebbero essere 118mila”.all’incirca una carenza 15.000 unita in meno, Che provoca un grave disquilibrio ‘ “privando ai Cittadini il diritto della “Pubblica Sicurezza ” abbandono del territorio.

    3. ivan ha detto:

      Salve, una domanda! Gia pubblicata, nella gazzetta ufficiale?

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: