SUPU: I tagli alla sicurezza e alle Forze dell'Ordine non si "Arrestano" Il Gen. Vacca,giu' le mani dall'Arma dei Carabinieri.I Politici stanno facendo la pipi' fuori dal vaso!






Related News

  • Pensioni Militari Supu: Attenti a quei due n.62,organo d’informazione Comparto Sicurezza e Difesa.
  • Pensioni Militari Supu: Dialogo fra un “Ammiraglio” e un Generale dei carabinieri “CONTINUANO GLI ATTACCHI DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA ON. BOLDRINI AGLI UOMINI IN DIVISA Dialogo fra un “Ammiraglio” e un Generale dei carabinieri “CONTINUANO GLI ATTACCHI DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA ON. BOLDRINI AGLI UOMINI IN DIVISA
  • Pensioni Militari Supu: LA VERA EMERGENZA Polizia e militari ridotti alla fame dal governo: “Senza soldi, ci vestiamo con le divise di chi va in pensione”
  • Pensioni Militari Supu: Consip, sfida nell’Arma tra Coppola e Amato per il dopo Del Sette A fine anno scade il mandato del comandante generale indagato, prorogato da Gentiloni. In pole c’è il vice, che arriva dalla Nunziatella come Ultimo. Ma il generale di corpo d’armata lo insidia. ALESSANDRO DA ROLD Twitter
  • PENSIONI MILITARI SUPU: DALLO SCIVOLONE SULLA TORTURA AI NUMERI SUI CASCHI: IL DIRETTORE DEL I TEMPO GIAN MARCO CHIOCCI SCRIVE A FRANCO GABRIELLI
  • PENSIONI MILITARI SUPU: POLIZIA COLLETTA PER IL POLIZIOTTO SOSPESO. “CARRIERA ILLIBATA, NON SONO RAZZISTA»
  • SUPU: l’Abusivo Capo della Polizia,Franco Gabrielli,in una recente intervista fa “pappa e ciccia” con il padre di Carlo Giuliani,contro l’ex Gianni di Gennaro non abusivo
  • SUPU: Polizia di Stato,Agente sospeso,intollerabile,Gabrielli invece di arrestare la Boldrini perche’ abusiva e la sua carica incostituzionale secondo la sentenza della corte costituzionale del 2014,sospende un Agente per aver detto alcune verita’ sul comportamento della psudo presidente della camera.Gabrielli, perche’ non devolvi parte dei tuoi 60 mila euro che percepisci al mese,agli orfani della polstato?
  • One Comment to SUPU: I tagli alla sicurezza e alle Forze dell'Ordine non si "Arrestano" Il Gen. Vacca,giu' le mani dall'Arma dei Carabinieri.I Politici stanno facendo la pipi' fuori dal vaso!

    1. Francesco C. ha detto:

      FORZE DI COMPLETAMENTO PER L’ARMA DEI CARABINIERI PER L’ANNO 2013
      Inviato da: Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – Ufficio Relazioni con il Pubblico
      e-mail: carabinieri@carabinieri.it
      Titolo: Nuova opportunità di impiego nell’Arma dei Carabinieri.
      Si è concretizzata una nuova opportunità per poter diventare Carabiniere effettivo.
      Il Decreto legge ….. n…. pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n…. del 2013 ha fissato le regole per l’immissione delle Forze di completamento nell’Arma dei Carabinieri prevedendo che i Carabinieri Ausiliari in congedo con 1, 2 e 3 anni risultati idonei ma non prescelti per la ferma quadriennale possano essere richiamati presentando una dichiarazione di disponibilità al richiamo.
      Nello specchio seguente vengono riportati gli elementi di conoscenza essenziali.
      Ogni altra utile informazione potrà essere richiesta all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – piazza Bligny 2 – 00197 Roma – e-mail carabinieri@carabinieri.it -tel. 06.8098.2935 fax 06.8098.2934
      CHI
      può dichiarare la disponibilità al richiamo Carabinieri Ausiliari in congedo con 1, 2 e 3 anni di servizio, idonei ma non prescelti per la ferma quadriennale.
      CHE COSA
      si ottiene Richiamo per sei mesi nell’anno 2013 che potrà essere reiterato annualmente
      DOVE
      si può essere impiegati Regioni amministrative (organizzazione mobile o territoriale) indicate nella dichiarazione di disponibilità al richiamo
      QUANDO
      va dichiarata la disponibilità al richiamo Aderire entro mese p.v.
      PERCHE’
      quali vantaggi si ottengono Retribuzione netta mensile di € 1000/contributi previdenziali e assicurativi. Conservazione dell’eventuale posto di lavoro ricoperto. Possibilità di partecipare nuovamente alla selezione per Carabiniere effettivo con incremento di punteggio per il servizio prestato.
      L’Amministrazione si riserva di accertare il mantenimento del possesso dei requisiti morali richiesti dall’art. 26 della legge 1° febbraio 1989 , n°53, nonchè quelli previsti dall’art. 17, comma 2, della legge 11 luglio 1978 , n.382.
      Buon giorno a tutti, questo decreto può essere una soluzione?

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: