Pensioni Militari SUPU:Il Triangolo: l'Arma, la moglie, l'amante,un articolo del passato ma molto attuale,ieri impensabile che un Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri si desse ammalato per ritardare il trasferimento,che vergogna!Dopo questo affronto purtroppo Gallitelli e' ancora al suo posto.



(Next News) »



Related News

SUPU: Gent.li Soci, si avvisa che tutto il personale militare riformato, anche a seguito di patologie non dipendenti da causa di servizio, che abbia maturato il trattamento pensionistico in regime misto o contributivo (escluso il retributivo), ha diritto a percepire inil diritto alla maggiorazione della pensione in ragione dell’applicazione dell’art. 3, comma 7 D. Lgs 165/1997, indipendentemente dal raggiungimento dei limiti di età. Questo diritto è stato peraltro riconosciuto dalla recentissima sent. N. 27/2017 della Corte dei Conti Regione Abruzzo divenuta definitiva. La Corte dei Conti della Regione Abruzzo, che in tal senso si era già espressa nel 2012, ha ribadito che il personale militare escluso dall’applicazione dell’istituto dell’ausiliaria, poichè collocato in quiescenza per riforma prima di aver raggiunto i requisiti di età richiesti per poter usufruire dell’ausiliaria, ha comunque diritto al beneficio compensativo di cui all’art. 3,comma 7, del D. Lgs. 165/1997, che prevede: “il montante individuale dei contributi è determinato con l’incremento di un importo pari a 5 volte la base imponibile dell’ultimo anno di servizio moltiplicata per l’aliquota di computo della pensione“. Per ulteriori informazioni contattare il numero 346 5129456 inviare un email al avvpatriziapino196@gmail.com

Correlati

  • SUPU: ALLA MANIFESTAZIONE NIENTE GOLPE,MA SOLO UNA VACANZA ROMANA E BELLA MUSICA ,NON CE NE ANDIAMO DA MONTECITORIO SE GLI ABUSIVI NON LASCERANNO IL PARLAMENTO CON LE DIMISSIONI.
  • SUPU: C’E’ STATO UN TENTATIVO DI EMARGINARE I CARABINIERI CARO MINNITI,DOVRAI FARE I CONTI CON 200 ANNI DI STORIA
  • SUPU: Antonio Pappalardo e Francesco Patrizi “IL GENERALE RIVOLUZIONARIO CHE FA SOGNARE”
  • Pensioni Militari Supu: Attenti a quei due n.62,organo d’informazione Comparto Sicurezza e Difesa.
  • PENSIONI MILITARI SUPU: AVVOCATO MILITARE GUARDIA DI FINANZA: IL DIRITTO AL RIPOSO COMPENSATIVO E’ IRRINUNCIABILE, A PRESCINDERE DALLA DOMANDA
  • Pensioni Militari Supu: LA VERA EMERGENZA Polizia e militari ridotti alla fame dal governo: “Senza soldi, ci vestiamo con le divise di chi va in pensione”
  • PENSIONI MILITARI SUPU:DICHIARAZIONI A FAVORE DELL’ARMA DEI CARABINIERI
  • Pensioni Militari Supu: Migranti Frontex. Il trattato non e’ stato ratificato,per due anni il provvedimento e’ stato nascosto al parlamento degli abusivi.Di Maio invece di andare in televisione a dire c…, controllasse meglio i suoi colleghi abusivi.
  • 5 Comments to Pensioni Militari SUPU:Il Triangolo: l'Arma, la moglie, l'amante,un articolo del passato ma molto attuale,ieri impensabile che un Generale di Corpo d'Armata dei Carabinieri si desse ammalato per ritardare il trasferimento,che vergogna!Dopo questo affronto purtroppo Gallitelli e' ancora al suo posto.

    1. Kalina E. Stompel ha detto:

      Bravo bravo bravo!!!
      Chissà quante mogli, sotto sotto, timidamente provano le stesse gelosie, ma taciono, perchè combattute anch’esse dall’amore morboso per la divisa indossata dai loro mariti!

      L’unica verità è che la vita privata di ciascuno DEVE rimanere tale, a prescindere dal lavoro svolto.

    2. Roberto ha detto:

      Illustre Signor Generale,
      molto interessante e veritiero il Suo intervento. Infatti noto come sempre più spesso nella “grande famiglia” aumentano le separazioni tra coniugi con molteplici e svariate motivazioni, ma… sempre con l’istituzione di mezzo (la maggior parte delle volte causa scatenante)!
      Però vorrei aggiungere un altro spunto di riflessione se mi permettete… e chi NON si può permettere una vita privata per colpa del servizio??? Gli “addetti ai lavori” intuiranno immediatamente a cosa mi riferisco!
      Cordiali Saluti e complimenti per il sito estremamente interessante.

    3. Franco ha detto:

      Signor Generale è per questo che hanno approvato la specificità…. non non siamo cittadini normali. Abbiamo delle limitazioni. Non possiamo avere l’amante, etc etc.
      E’ per questo che ci hanno già rinnovato il contratto, approvato il riordino, dimezzato le pensioni ( ricorso in atto) pagato le indennità di comando (altro ricorso in atto) promosso Luogotenenti ( altro ricorso?)

    4. Romolo ha detto:

      E’ deplorevole solo colui che ha l’amante; ma colui che va in giro per i Comandi ad accattonare (facendo mettere la faccia al Comandante sottoposto), senza nulla pagare?
      Colui che arriva alle 9 e va via alle 12 segnanosi anche lo straordinario?
      colui che prende gli ecomi stando in ufficio?
      colui che ha un altro lavoro (retribuito)?
      Questi come li dobbiamo definire? In italia (i minuscola) fa scandalo solo il sesso….il resto non ci fa indignare.
      Non devi avere l’amante ma tutto il resto non è deplorevole.
      …puah! Ma cosa aspettiamo ad andarcene da questa repubblica delle banane?

    5. Raffaele ha detto:

      Questo è l’emblema di quanto il nostro paese sia diventato ridicolo. Come si puo un magistrato (che sia civile o militare) sentenziare una cosa del genere? Il fatto grave è che questo non è un caso isolato. In giro per l’Italia i colleghi trasferiti o puniti perchè hanno “l’amante” sono piu numerosi di quanto si pensi! Un magistrato non puo sapere le condizioni familiari di ogni Carabiniere e non puo sapere perchè un uomo (prima che un carabiniere) tradisca la moglie, non puo sapere quello che accade all’interno delle mura domestiche (o quello che non accade….) questi sono regolamenti troppo vecchi che andrebbero rivisti e riformulati anche nel bene dell’arma…. se poi vogliamo punire tutti i Carabinieri e le Carabiniere che hanno l’amante ci ritroveremo con mezz’Arma dei Carabinieri in procura militare!

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: